Benvenuto! Relais Sans Souci e SPA. Prenota online o chiama 0761 612014.
Scegli le date di arrivo e partenza e inserisci il numero totale di persone per la prenotazione

Home» La Grotta di Sale

La Grotta di Sale

Sapore da respirare

La Grotta di Sale


Pavimenti e pareti di sale rosa dell'Himalaya, sono uno spettacolo incredibile, suggestivo e soprattutto salutare.


Le grotte di sale sono una delle scoperte più recenti per quanto riguarda la medicina alternativa e la cura naturale a numerose patologie dell’apparato respiratorio; è singolare però definire “recente” un metodo che venne intuito  già a metà del 1800 dal medico polacco Felix Boczkowski, partendo dalla teoria che gli operai che lavoravano nelle miniere di sale godevano di uno stato di salute migliore non solo degli operai che lavoravano nelle altre miniere, ma anche rispetto alla media generale della popolazione. Già in quel periodo si conoscevano gli effetti benefici dell’aria di mare sulla salute delle persone, ma non era stata effettuata alcuna ricerca, anche per gli ovvi limiti che la scienza di allora presentava, sulla differenza tra iodio positivo e iodio negativo, o sulla concentrazione necessaria di particelle di questo elemento, per ottenere un miglioramento di determinate patologie.


Oggi le grotte di sale sono diffuse in Europa e stanno iniziando a conquistare anche l’America. Sono costruite ad hoc, proprio per ricordare gli ambienti delle miniere di sale in tutte le sue caratteristiche: bellezza, imponenza e suggestione ma soprattutto per quanto riguarda gli effetti benefici  grazie alla salgemma che viene inspirata e assorbita tramite l’epidermide.

  • Sale da respirare

    Sale da respirare

    Il sale che non fa male

    La principale caratteristica su cui si basa la terapia nelle grotte di sale è la presenza di ioni negativi, che in un metro cubo di aria di città non superano le duecento particelle, mentre negli ambienti con aria ionizzata arrivano a mille.

    Dettagli